A Teggianio tra Via Sant'Agostino e Via Corpo di Cristo sarà realizzato il progetto permanente - Il Terzo Paradiso di michelangelo Pistoletto, prodotto dalla Fondazione Donnaregina e dal museo Madre, con il coordinamento di T.A.NA. - Terranova Arte Natura, Arpaise, Associazione culturale, Artstudio'93, Napoli, e in collaborazione con BACAS - Borghi Antichi Cultura Arti e Scienze,Vallo di Diano-New York.

Il Terzo Paradiso ideato da Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933) rappresenta il superamento e la fusione sia del “primo paradiso” che del cosiddetto “secondo paradiso”. Se il primo è quello in cui gli esseri umani erano totalmente integrati nella natura, il secondo è il paradiso artificiale sviluppato dall’intelligenza umana con la scienza e la tecnologia, che ingenerano, parallelamente a effetti benefici, processi irreversibili di degrado e consunzione del mondo naturale. Questo “terzo stadio” assume quale simbolo la riconfigurazione del segno matematico dell’infinito, composto da tre cerchi consecutivi in cui i due cerchi esterni rappresentano tutte le diversità e le antinomie, come natura e artificio, mentre quello centrale è la loro compenetrazione generativa di una nuova umanità, di un rinnovato rapporto di equilibrio fra gli esseri umani e l’ambiente. Il Terzo Paradiso è dunque la terza fase dell’umanità, che si realizza nella connessione equilibrata tra l’artificio e la natura. Il Rebirth-Day è la giornata di celebrazione del Terzo Paradiso e sottolinea l’impegno di ciascun membro di una comunità a collaborare ad una responsabile trasformazione della società nel mondo.

l’Ambasciatore Rebirth, Arch. Giorgio Ferraris, raggiungerà la città di Teggiano per lavorare al rilievo fotogrammetrico ed al tracciamento del simbolo dell’infinito, che verrà dipinto direttamente sull’asfalto di Via Sant'Agostino e Via Corpo di Cristo con la vernice del Rebirth Color. Questa sarà la prima operazione collettiva realizzata con la cittadinanza, le scuole, gli enti locali che si concluderà con un flashmob.

Il progetto finale sarà realizzato nel corso di Parco dell’Arte contemporanea nel Vallo di Diano - Opere, idee, progetti, persone dalla collezione del Madre - seguite: fb.me/PACvallo - per culminare nella realizzazione di un segno permanente, entro l'inizio del 2020.

 
logo list 3.PNG
 
 
logo list 2.PNG